Libri & Musica

La paura è… tutta da scoprire con “Il gufo che aveva paura del buio”

10 Giugno, 2020
Il gufo che aveva paura del buio

Affrontare quello che ci spaventa di più è da sempre la chiave vincente per acquisire fiducia in sé stessi e superare le proprie paure. Dopotutto conoscere ciò che è ignoto significa smettere di temerlo!

“Il gufo che aveva paura del buio” è un famoso racconto di Jill Tomlinson, cantante d’opera al Royal College of Music di Londra, diventata poi scrittrice a tempo pieno. Si tratta di un classico della prima infanzia e narra la storia di Plop (trasformato in Tombolo nelle successive ristampe), un gufetto che contrariamente alla sua natura, teme il buio e per questo si rifiuta di volare la notte per andare a caccia con il suo papà. Sarà mamma gufo a spingerlo fuori dal suo nido e saranno i primi incontri ad aiutarlo a vincere ogni terrore. In fin dei conti il buio nero non esiste… e può essere invece abbagliante, simpatico, divertente, insomma magnifico!

Il Gufo che aveva paura del buio

L’autrice, prediligendo i territori dell’educazione, narra ai bambini storie di animali con particolari problemi di carattere, riuscendo a divertire senza “tradire” la sua finalità didattica, come in questo libro dove il richiamo alle paure dei bambini nulla toglie alla piacevolezza della lettura.

L’edizione del 1995 è di Nuove Edizioni Romane e ci è particolarmente cara perché rappresenta un ricordo della scuola elementare; le illustrazioni di Maria Toesca, affermata artista toscana, affascinano i bambini grazie alla semplicità del tratto e alla dolcezza delle immagini. Plop, così chiamato in questa versione con le sue gambette stortignaccole e i suoi enormi occhi rotondi non può che accattivare simpatie…  e l’essere rappresentato come cicciottello e piumoso conquista. 

Il libro è stampato in bianco e blu, l’utilizzo delle maiuscole e dei corsivi facilita la lettura ai bambini, mentre le deliziose illustrazioni rappresentano un piacevole corredo alla narrazione.

La seconda edizione in nostro possesso è del 2007, Feltrinelli Kids, ed è illustrata da Anna Laura Cantone. I disegni si fanno più pieni, abbandonato il tratto semplice e stilizzato, si abbraccia uno schizzo a matita in bianco e nero che soddisfa la vista e incuriosisce invogliando alla lettura. 

A nostro avviso si tratta di una piacevolissima lettura da proporre ai vostri bimbi, nipotini o piccoli amici (dai 6 anni in su…), quando iniziano ad avere paura del buio, fanno fatica a dormire da soli o semplicemente vogliono una nuova storia: Plop cambia decisamente idea sul buio… fateci sapere se anche sarà lo stesso per loro!

Acquista il libro qui (Edizione Feltrinelli, la prima non ci risulta infatti disponibile)

https://www.feltrinellieditore.it/opera/opera/il-gufo-che-aveva-paura-del-buio-1/

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply